Dal 2006 Associazione di Categoria per la Riscoperta, Promozione e Tutela dell'Artigianato Artistico e di Tradizione Italiano

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

L'Italia è priva di una NORMATIVA di riferimento per gli operatori del settore dell'Artigianato Artistico e di Tradizione di cui fanno parte variegati settori.

La "ricetta giusta" per l'ottenimento di un titolo riconosciuto dallo Stato Italiano, tramite Enti accreditati, è quello di NORMARE il settore previo l'adempimento PROCESSI FONDAMENTALI finalizzati all'istituzione della figura professionale di OPERATORE ESPERTO DI ARTIGIANATO ARTISTICO E DI TRADIZIONE per OGNI SPECIFICO SETTORE.

Tra questi, l'obbligo di fondamentale importanza di avviare un'INCHIESTA PUBBLICA PRELIMINARE quale indagine conoscitiva, finalizzata a monitorare l'interesse che esiste  in materia. Detta inchiesta parte dal presupposto che una NORMA può essere attuata soltanto in presenza di un effettivo interesse del "mercato". In sostanza: più condivideranno o esprimeranno parere positivo, più ci saranno possibilità che la stessa venga attuata.

A tale proposito, quindi, chiunque fosse interessato può compilare il FORM indicando anche commenti e/o  la  motivazione di interesse all'IPP (INCHIESTA PUBBLICA PRELIMINARE). 

Tutti i pareri pervenuti saranno inseriti nell'istanza che UN.I.ARTI. elaborerà di concerto con un Ente accreditato dallo Stato italiano per NORMARE il settore. L'indagine è finalizzata all'istituzione della figura professionale di OPERATORE ESPERTO DI ARTIGIANATO ARTISTICO E DI TRADIZIONE per ogni specifico settore (di cui sarà fornito elenco) tra cui  il settore del RICAMO, MERLETTO, TESSITURA E ALTRE ARTI TESSILI.