Dal 2006 Movimento Nazionale per la promozione e tutela dell'Artigianato Artistico e di Tradizione Italiano

L’Idea-Therapy e la comunicazione multimediale al servizio dell’Arte

Ogni volta che creiamo un link tra parole, di fatto insegniamo un’idea
(Kevin Kelly, We are the web).

Multimedialità è un termine sempre più in uso, per l'arrivo di nuove tecnologie come l'IPad e le LIM. Vuol dire realizzare progetti di qualità per tutti gli operatori del mondo dell'impresa, dall'editoria, all’artigianato artistico, al mondo della formazione e dell'informazione, dal mondo scientifico a quello dell'industria e della scuola. Ma vuole anche dire un valido supporto di rimozione all’esterno del proprio vissuto, sostituendolo tangibilmente con l’effettiva proiezione materiale e simbolica del diritto naturale di produrre e lasciare il segno della propria impronta e scintilla individuale.

Solitamente gli artisti artigiani rifiutano qualsivoglia diavoleria informatica altrimenti non hanno il tempo di dedicarsi a quello che a loro piace meglio fare: usare le proprie mani per CREARE.

Ma l’evoluzione delle nuove tecnologie è implacabile e, quando viene sapientemente applicata, può essere veramente un importante strumento per far conoscere le proprie opere e per attivare dialoghi e interscambi attivi in tutto il mondo.